Olio di palma insostenibile, convegno alla Camera dei Deputati

olio di palma insostenibile

 

Mercoledì 25 maggio 2016 ore 9.00-13.00 presso Sala della Regina, Camera dei Deputati- Piazza Montecitorio, Roma si terrà il convegno OLIO DI PALMA INSOSTENIBILE.

Negli ultimi decenni, il mercato globale ha visto una crescita esponenziale del consumo dell’olio di palma. Un olio ormai onnipresente nella nostra quotidianità in quanto usato in molteplici ambiti: alimentare, cosmetico, energetico, farmaceutico, etc.

Sempre più studi riportano dati allarmanti in relazione all’utilizzo dell’olio di palma: l’Istituto Superiore di Sanità ha messo in guardia i consumatori per l’eccessiva quantità di grassi saturi in esso contenuti; l’Efsa, l’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare, ha recentemente pubblicato uno studio che denuncia la presenza di sostanze genotossiche e cancerogene nell’olio di palma a seguito della lavorazione a cui viene sottoposto.

Intanto dai Paesi maggiori esportatori di quest’olio giungono notizie allarmanti: la produzione di olio di palma ha compromesso i patrimoni naturali del sud-est asiatico, dell’Africa e del Sud-America, è una delle principali cause della distruzione delle foreste tropicali, degli ecosistemi e della biodiversità animale e vegetale di stati come Indonesia e Malesia. Paesi in cui, proprio a causa di questo business, la violazione dei diritti umani, l’esproprio delle terre, il lavoro forzato sono diventate una triste realtà.

Alle denuncia internazionale della produzione dell’olio di palma, alcune aziende hanno risposto con un’operazione di greenwashing, stabilendo dei supposti criteri di sostenibilità e creando delle associazioni di categoria, in Italia l’Unione dell’ olio di palma sostenibile.

Il M5S ha voluto prendere posizione contro questa truffa, presentando una serie di azioni istituzionali e legali volte a smascherare le menzogne su una produzione che si definisce “sostenibile” ma che in realtà non è sostenibile sotto alcun aspetto: né per la salute, né per l’economia, né per l’ambiente.

 

PROGRAMMA

Modera l’evento CLAUDIA BENATTI (Giornalista di Aam Terra Nuova)

ore 9:00 – MIRKO BUSTO (Portavoce Parlamentare M5S)

Presentazione del convegno

ore 9:30 – Interventi di alcuni Portavoce M5S in Parlamento

Proposte politiche e impegno del M5S contro l’olio di palma

ore 10:10PIER LUIGI ROSSI (Medico specialista in Scienze dell’Alimentazione, docente universitario)

La qualità alimentare e la crescita qualitativa: olio di palma, furosina nella pasta, eccesso di omega 6, HFGS (sciroppo glucosio-fruttosio). Chi comanda la mano che porta il cibo dal piatto alla bocca?”

CANDIDA NASTRUCCI (Biochimico clinico e biologo molecolare, docente universitario)
“Gli effetti dell’olio di palma sulla salute: perché bisogna dire NO e scegliere alternative sane e sostenibili”.

ore 10:30 – SERGIO BAFFONI (Attivista ambientale, coordinatore di Salvaleforeste, Terra! Onlus ed environmetalpaper)

Impatti dell’olio di palma, il caso dell’Indonesia

ore 10:50ELISA NORIO (Attivista, ricercatrice e traduttrice per Rettet den Regenwald/Salviamo La Foresta)

L’inganno della sostenibilità dei bio-combustibili a base di palma da olio: studi caso, America Latina e Italia.

In collegamento GUADALUPE RODRIQUEZ (Attivista, ricercatrice e coordinatrice Salva la Selva, Salviamo La Foresta)

ore 11:10 – DARIO NOVELLINO (Ricercatore Onorario del Centro per la Diversità Bioculturale (CBCD) dell’Università di Kent (Regno Unito), coord. Internazionale della Coalizione contro il Furto delle Terre)

Erosione della diversità bio-culturale e movimenti di resistenza: l’impatto delle piantagioni di palma olio sulle comunità indigene e rurali dell’Isola di Palawan (Filippine)

ore 11:30 – ROBERTO CAZZOLLA GATTI (Professore associato presso la Facoltà di Biologia della Tomsk State University, in Russia e Ricercatore presso il Laboratorio di Diversità Biologica ed Ecologia (Bio-Clim-Land Centre) della stessa università)

Le certificazioni di sostenibilità e l’impatto ambientale del commercio internazionale degli oli tropicali

ore 12:00: apertura dibattito

ore 12:45: conclusioni

 

Si prega di comunicare la Vs presenza all’email eventi@mirkobusto.net entro e non oltre la data del 20 maggio 2016. Si rammenta che per gli uomini è d’obbligo indossare la giacca. Ogni apparato fotografico/laptop e di ripresa audiovisiva dovranno essere registrati. E’ quindi necessario comunicare via mail, contestualmente alla richiesta di accredito, il modello degli stessi.

 

Olio di palma insostenibile, convegno alla Camera dei Deputati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *